Parla con un consulente specializzato 800 998 578

Il diritto di recesso online: cosa dice la legge

Il diritto di recesso è uno degli obblighi principali a cui deve sottostare chi vende online.

Si tratta di una norma che prevede, per chi compra sul web, la possibilità di avere un “ripensamento” sul suo acquisto una volta che è entrato in possesso del prodotto ed ha avuto modo di valutarne le caratteristiche e la qualità.

Questo diritto attribuisce al consumatore la possibilità di recedere entro 14 giorni dall’acquisto.

Un volta ricevuta la richiesta di recesso, il venditore ha il dovere di rimborsare il consumatore.

Come visto, il procedimento è molto lineare.

Tuttavia, capita spesso che i venditori online non applichino questa regola alle loro transazione, sia perchè non vogliono perdere quanto hanno guadagnato, sia perché non sono a conoscenza di cosa dice il Codice dei Consumatori.

E, soprattutto, di cosa rischiano negando questo diritto ai propri utenti.

Guarda il webinar