Tu vai in vacanza, ma i clienti no!

Tempo di Lettura: 6 minuti

L’estate è ormai arrivata e a grandi passi si avvicinano anche le vacanze.

Il momento in cui potrai dire addio alla routine quotidiana del negozio per dedicarti solo a te stesso, alla tua famiglia e goderti il meritato riposo.

Che sia al mare o in montagna, in Italia o all’Estero, non fa molta differenza; l’importante è concederti una tregua dal pensiero fisso della gestione del magazzino e delle giacenze, degli acquisti e degli ordini ai fornitori, della contabilità e dei concorrenti da mettere al tappeto realizzando le migliori strategie di vendita.

Perché, per quanto possa amare il tuo lavoro, arriva sempre il momento in cui è necessario staccare un po’ la spina.

È un’esigenza fisica e mentale, che ti serve per ricaricare le batterie e tornare più motivato di prima per affrontare i mesi a venire che, tra Natale e le altre festività, sai già saranno di durissimo lavoro, nei quali non potrai permetterti neppure un pomeriggio di libertà.

Va detto, però, che i giorni di pausa che ti concederai saranno molti meno di quelli di cui avresti realmente bisogno.

E anche molti meno rispetto a quelli che eri solito fare solo 3 o 4 anni fa, quando era la prassi chiudere l’attività, se non per l’intero mese di Agosto, almeno per tre settimane, nelle quali potevi goderti a pieno i sacrifici di un’intera stagione di lavoro, senza badare più di tanto alle spese che ti comportavano le vacanze.

Perché eri tranquillo del fatto che quei costi o erano già stati ampiamente ammortizzati dalle vendite e dai guadagni del punto vendita, o lo sarebbero stati già nel solo mese di Settembre, quando avresti riaperto il negozio tornando a fatturare a ritmo continuo.

Ma, in ogni caso, non avrebbero influenzato in alcun modo sul benessere economico dell’azienda.

E, diciamoci la verità, è stato quello il periodo in cui ti sei goduto di più le vacanze estive, perché ti sei potuto permettere viaggi in paradisi tropicali, crociere verso mete stupende, giri turistici nelle più belle città d’arte o in quelle che ti garantivano il migliore divertimento notturno.

Mentre ora…

Quanto tempo concedi oggi alle tue vacanze estive?

Di solito, un minimo di 2 o 3 giorni, quelli a cavallo di Ferragosto, quando almeno il buonsenso ti convince a chiudere e regalare 48 ore di decompressione a te stesso e ai tuoi dipendenti dopo averli costretti a rinunciare a tutti i programmi che avevano per dedicarsi anima e corpo al negozio.

Fino ad un massimo di due settimane, quando proprio la tua metà si mette d’impegno, ti prende per sfinimento e ti porta alla decisione di prolungare il periodo di chiusura dell’attività, se non altro per trascorrere un po’ di tempo insieme dopo che, per tutto l’anno, tra i vari impegni del negozio, le occasioni per vedersi si possono contare sulle dita di una mano.

O, almeno, per permettere ai tuoi figli di godersi qualche giorno al mare con il genitore che sta meno con loro e respirare un po’ di aria pulita, lontano dallo smog, dal traffico e dal caos delle città.

E tu, ovviamente, per quieto vivere, sei costretto a farlo.

Ma non te la vivi bene perché il tuo unico pensiero è quello di ritornare al più presto ad aprire il negozio, dal momento che sei convinto che ogni giorno che stai chiuso è un giorno in cui non vendi e non guadagni.

Ma sei proprio sicuro che sia così?

E, soprattutto, sei certo che tutto ciò avviene per i motivi che credi tu?

PROVA MAGICSTORE E GODITI AL MASSIMO LE VACANZE ESTIVE

Che le vendite e i guadagni di un imprenditore come te siano direttamente collegati a quanti giorni la tua attività resta aperta o meno, è una convinzione che (forse) poteva essere valida una decina di anni fa.

Oggi, infatti, tenere il negozio aperto a giorni alterni o solo per quattro ore, rispetto ad avercelo tutti i giorni per 12 ore, non è un indicatore valido ed affidabile per poter dire che un’azienda è capace di fatturare abbastanza per raggiungere il successo oppure è destinata a fallire.

Ne sono un esempio tantissime imprese che, pur non avendo alcun punto vendita fisico, sono in grado di generare cifre da capogiro, difficilmente immaginabili anche in sogno.

Tutto questo perché, rispetto a qualche tempo fa, il mondo del fashion retail, il tuo settore di riferimento, è completamente cambiato.

E con esso si sono evoluti anche i gusti e le esigenze dei tuoi potenziali clienti che, per essere soddisfatti, hanno bisogno di vivere un’esperienza d’acquisto unica, creata su misura per loro, che possono godersi ovunque, in qualsiasi momento e che riesce ad unire comodità ed ampia offerta di prodotti.

Un’esperienza che, attualmente, nessun negozio fisico è in grado di offrire, perdendo così il ruolo di luogo privilegiato per gli acquisti.

Per questo motivo, sempre meno persone entrano ogni giorno nel tuo punto vendita per comprare e tu, alla fine del mese, devi fare i conti con un numero di vendite sempre minore ed un volume di guadagni ancora più risicato.

Non di certo per colpa della crisi.

Quella crisi che ti ha fatto credere che i tuoi clienti hanno sempre maggiori difficoltà ad arrivare alla fine del mese, perciò sono costretti a sacrificare l’acquisto di vestiti, scarpe, accessori e tutto ciò che non rappresenta un bene di prima necessità.

E che ti ha convinto del fatto che non possono neppure permettersi di fare le vacanze estive, restando in città.

Così, se i tuoi clienti non vanno fuori ad Agosto, è giusto che neppure tu chiudi il negozio in quel periodo quando, puntando sul fatto che le altre attività sono in vacanza, hai campo libero e puoi finalizzare qualche vendita e mettere in cassa un po’ di denaro che, con la saracinesca calata, avresti perso.

Questo è il ragionamento che da un po’ di anni a questa parte ti spinge a ridurre al minimo sindacale le tue vacanze estive, convinto che, alla fine, la tua decisione sarà premiata.

Cosa che, però, non accade mai.

Perché, a differenza di quanto credi, i tuoi clienti ci vanno in vacanza.

E, soprattutto, continuano ugualmente ad acquistare, arricchendo qualcuno dei tuoi concorrenti, anche se stanno comodamente sdraiati sotto l’ombrellone, fanno una passeggiata in montagna, si trovano dall’altro capo del mondo o in qualunque posto hanno scelto di trascorrere le loro vacanze.

Mentre tu resti in negozio da solo, con la vana speranza che, prima o poi, entri qualcuno.

Tuttavia, se vuoi davvero tenerti stretto i tuoi clienti, trovarne di nuovi ed aumentare le tue vendite e i tuoi guadagni, la soluzione migliore non è quella di restare aperto anche durante le vacanze estive.

Piuttosto, devi cominciare ad offrire ai tuoi utenti un servizio completamente diverso rispetto a quello che sei capace di dargli oggi.

Un servizio in grado di soddisfare i loro gusti rinnovati, facendogli vivere un’esperienza d’acquisto unica, creata su misura per loro.

E che a te permetta di fare soldi anche quando il negozio è chiuso, non solo ad Agosto, ma durante tutto l’anno.

Vuoi sapere qual è questo servizio? 

PROVA MAGICSTORE E GUADAGNI ANCHE QUANDO IL NEGOZIO È CHIUSO

Gli ultimi dati Istat confermano che anche nel 2018 le vendite effettuate su e-commerce e marketplace supereranno quelle nei negozi fisici.

Si tratta del terzo anno consecutivo nel quale si verifica questa situazione; un avvenimento senza precedenti nel mondo fashion retail, che deve farti subito aprire gli occhi sulla direzione in  cui si sta muovendo l’intero settore.

Oggi, sempre più persone preferiscono utilizzare il web per fare i propri acquisti piuttosto che recarsi in negozio.

Questo perché, il commercio online gli permette di trovare, in un solo posto, tutto ciò di cui hanno bisogno ed acquistare i capi che preferiscono ovunque si trovano e in qualsiasi momento, senza fare neppure un passo fuori di casa, ma stando comodamente sdraiati a letto o sul divano.

Senza dover seguire gli orari di apertura o di chiusura del punto vendita, perché possono comprare a qualsiasi ora e in qualunque giorno della settimana, con la comodità di ricevere il tutto dove preferiscono.

Ecco l’esperienza d’acquisto unica, creata su misura, capace di soddisfare a pieno i loro bisogni.

La stessa che cercano anche i tuoi potenziali clienti, ma che non puoi offrirgli limitandoti alla sola vendita in negozio.

Per questo motivo devi decidere al più presto di aprire la tua attività al mondo della vendita online, permettendogli di acquistare da te anche durante le vacanze estive.

In realtà, non solo a loro, ma anche a tanti altri nuovi utenti ai quali, grazie all’enorme visibilità offerta dalla rete, puoi far conoscere l’azienda ed aumentare così le tue vendite.

E con le vendite, cresceranno anche i fatturati, garantendo alla tua attività un maggiore benessere economico e alla tua famiglia tutta la stabilità che hai sempre desiderato.

Godendoti finalmente le lunghe vacanze estive che tanto meriti.

Tuttavia, per vendere online in maniera davvero efficace e raggiungere risultati concreti, non ti basta solo creare un sito e-commerce.

Hai bisogno di realizzare uno shop online su misura per le tue esigenze specifiche, che ti permette di gestire tutti gli affari in rete in maniera semplice, veloce ed automatizzata.

E che non ti fa incappare nei soliti errori di chi affronta da neofita il mondo del commercio elettronico, ma ti accompagna e ti segue durante tutto il percorso di vendita, dalla creazione della scheda prodotto fino alla spedizione.

In che modo?

Semplice.

Ti basta scegliere MagicStore, il primo software gestionale in cloud, specifico per il fashion retail, integrato per la vendita online.

A differenza degli altri gestionali, MagicStore comunica alla perfezione con il tuo sito e-commerce; ciò vuol dire che, con un solo click, è possibile caricare online tutti i prodotti che vuoi, già presenti all’interno del gestionale, senza dover fare due volte il carico.

E, allo stesso modo, senza dover scaricare doppiamente i capi venduti perché il gestionale, facendo riferimento ad un solo magazzino, sia per il negozio fisico che per l’e-commerce, aggiorna le giacenze in tempo reale per farti sapere quali capi sono ancora disponibili e quali non più.

Questo significa risparmiare tantissimo tempo prezioso rispetto alla concorrenza che gestisce la vendita online ancora in maniera separata.

Tempo che puoi investire nell’offrire ai tuoi potenziali cliente la migliore esperienza d’acquisto di sempre e garantirti così vendite e guadagni a getto continuo.

Avere MagicStore significa godere di un vantaggio competitivo unico, frutto di un’esperienza di 26 anni, che ci ha permesso di aiutare oltre 3000 imprenditori in tutta Italia a gestire in maniera più moderna la loro attività ed affacciarsi da protagonisti nel mondo della vendita online.

Se anche tu, come loro, vuoi avere tutto questo, richiedi subito la tua prova gratuita di 30 giorni del software gestionale MagicStore.

Milioni di clienti non aspettano altro che acquistare nel tuo e-commerce, anche durante le vacanze.

Vuoi farli attendere ancora?

Non perdere altro tempo: richiedi ora la TUA PROVA GRATUITA DI 30 GIORNI e ti spiegheremo nei minimi dettagli come funziona un Gestionale integrato all'E-commerce e gli incredibili vantaggi che puoi davvero ottenere con il tuo nuovo negozio online!


Nessuna Carta di Credito Richiesta