“Posso considerarmi un “veterano” di MagicStore, perché lavoro qui da moltissimo tempo ed ho assistito alla crescita dell’azienda passo dopo passo. Nel corso degli anni ho visto arrivare tanti ragazzi e ragazze nuovi, tutti seri e motivati, che hanno contribuito in maniera massiccia allo sviluppo di MagicStore.

Conosco bene la storia dell’azienda, mi considero una parte importante e sono soddisfatto di quello che ho fatto fino ad oggi. Ho avuto modo di conoscere da subito il modo di operare di MagicStore e ho avviato i rapporti con molti clienti che ancora oggi, a distanza di 27 anni, si affidano a noi.

In tutto questo tempo l’azienda è sempre avanzata verso il progresso, ha continuamente cercato nuove strade per offrire un servizio tecnologico, innovativo, originale, capace di distinguersi e di fare la salvezza e la fortuna dei nostri clienti. Credo che sia proprio questo il segreto della crescita dell’azienda, che ha proposto, nel corso degli anni, un prodotto nuovo, affidabile, geniale ed innovativo per il nostro mercato del retail.

Abbiamo sempre seguito l’innovazione, non ci siamo mai fossilizzati su un solo prodotto o su un solo servizio, poiché i cambiamenti fanno parte di tutti i mercati e bisogna stare al passo con i tempi. Ovviamente, diamo priorità ai prodotti maggiormente utili per i nostri clienti ma senza paraocchi; ci siamo sempre guardati intorno per capire cosa succede nel mondo che ci circonda, chiedendoci quali erano le nuove strade da percorrere. Se qualcuno mi chiede cos’è MagicStore, io rispondo con due parole: innovazione ed amore per il cliente.

Il clima che si respira in ufficio è disteso, direi addirittura familiare. Naturalmente si lavora sodo e molto seriamente, ma in un ambiente estremamente amichevole e gioviale che stimola il pensiero creativo. I vertici non ci mettono pressione, anzi ci fanno lavorare in totale serenità e libertà per sviluppare al meglio le nostre idee. Il rapporto lavorativo non è unidirezionale, ognuno di noi ha facoltà di proporre progetti nuovi e confrontarsi con i vertici.

Così si crea una forte sinergia, che favorisce un ambiente dinamico e ricco di idee innovative e brillanti. L’azienda ci tiene alla solidità del gruppo, perché lo spirito di squadra è una componente imprescindibile di MagicStore. Siamo un gruppo molto unito anche tra i vari reparti, ci coordiniamo e lavoriamo insieme molto bene perché abbiamo tutti lo stesso entusiasmo.

Nel corso dell’anno l’azienda organizza diversi appuntamenti per rinsaldare il gruppo, tra cui il “Mum and Daddy’s work is Magic”. In quell’occasione, noi colleghi ci ritroviamo per una giornata spensierata ed allegra insieme ai nostri figli, che hanno l’opportunità di venire a lavoro con noi e nello stesso tempo di giocare e divertirsi con i loro coetanei. Ho sempre partecipato alle varie edizioni con i miei bambini: il maschietto è un po’ più timido ed introverso, mentre la piccolina all’ultima festa si è letteralmente scatenata.

Tutto sommato, però, entrambi hanno vissuto quest’esperienza con grande entusiasmo, e mi piace molto l’idea che una volta all’anno noi colleghi ci ritroviamo insieme ai nostri figli per una giornata che serve per mostrargli dove lavoriamo. Lo spirito della giornata, voluto fortemente dalla direzione marketing, è quello della condivisione del tempo con i propri genitori per capire cosa fanno, chi sono i colleghi, come è fatto quel luogo di cui sentono a volte parlare ma che non conoscono.

Ed ecco che, seduti alla scrivania del genitore, i bambini vivono un’importantissima esperienza formativa che li aiuta a placare le ansie della lontananza dal genitore e soprattutto aiuta il bambino a formare il principio del lavorare e del lavorare insieme come qualcosa di assolutamente positivo. Anche in questo l’azienda dimostra una attenzione verso di noi che non è da tutti.

Ovviamente in azienda ci sono i momenti in cui bisogna lavorare duro, ma la leggerezza del clima lavorativo aiuta a superare ogni criticità con lo spirito giusto. Personalmente ritengo che le complicazioni si affrontano meglio col sorriso sulle labbra o almeno con animo leggero, cosa che avviene in MagicStore. Sono diversi anche i momenti belli e distensivi tra noi colleghi, sia dentro che fuori l’orario lavorativo.

Ricordo che una volta ci ritrovammo 5-6 colleghi a giocare a biliardino per tutta la sera. Non facemmo niente di eccezionale, ma sono le cose semplici che ti fanno apprezzare ancora di più quello che hai. Fu una serata molto piacevole e sono proprio questi piccoli aneddoti che rafforzano il nostro legame che non è solo lavorativo, ma anche personale.

Rosario