Come iniziare a vendere online senza spendere nulla

Gli imprenditori fashion retail che non vogliono vendere online prendono questa decisione spinti da diverse motivazioni.

Su tutte, il fatto di non avere nè denaro nè tempo da perdere.

Questo perché, come forse sai, la realizzazione di un e-commerce costa migliaia di €.

Soldi che, vuoi o non vuoi, devono essere sottratti ad altre attività (es. l’acquisto di articoli particolarmente richiesti e ricercati dai clienti).

Inoltre, le tempistiche per la creazione di un sito sono molto lunghe e richiedono diversi mesi di lavorazione.

Tempo nel quale, pur avendo investito in uno shop online, di fatto non ce l’hai e non puoi utilizzarlo.

Se a questo ci aggiungiamo che, la quasi totalità degli imprenditori che hanno un e-commerce si ritrova fin da subito a dover affrontare una serie di problemi legati alla gestione separata di negozio fisico e sito, ecco che le ragioni per non vendere online diventano più che valide.

Anche perché, questi problemi di gestione portano via ai negozianti concentrazione e determinazione nello svolgere al meglio il proprio ruolo.

Una situazione che li conduce a scegliere di abbandonare l’e-commerce per concentrarsi solo sul negozio fisico, bruciando così l’investimento fatto in precedenza per il sito.

Ma, in realtà, creare un e-commerce non è forse il modo migliore o l’unico modo

per cominciare a vendere online!

Perché è come dare una Ferrari in mano ad un neopatentato: tempo 10 minuti e il botto è assicurato.

Così come è assicurato che un imprenditore senza esperienza di vendita online chiuderà il proprio sito nel giro di pochi mesi.

Ecco il motivo per cui chi ha la patente da meno di due anni ha il divieto di guidare auto di grossa cilindrata.

Così come dovrebbe essere vietato avere un e-commerce per chi non ha mai venduto sul web.

E questo lo dico per il bene degli imprenditori come te.

Perché non esiste una scienza esatta per la quale e-commerce = successo.

Piuttosto, il successo in rete si ottiene solo provando e riprovando una certa strategia di marketing, oppure tentando di capire quali sono gli articoli che attirano più clienti.

Tutto questo per affinare le tue abilità di venditore, con l’obiettivo di far crescere il tuo business online.

Ma tutte queste prove e questi tentativi, se sei proprietario di un e-commerce, costano e non poco fino al momento in cui trovi la quadra giusta.

Denaro che, però, tu non puoi permetterti di investire senza avere alcun ritorno economico.

Ecco perchè, se vuoi vendere online, devi dimenticarti di avere un sito e-commerce!

PROVA MAGICSTORE E SCOPRI COME VENDERE ONLINE SENZA SPENDERE NULLA

Ma allora da dove devo cominciare se voglio vendere online?

Un’ottima alternativa ai siti e-commerce è rappresentata dai marketplace.

Forse non lo sai, ma nel 2021 il 58% degli acquisti di articoli fashion retail è stato fatto su queste piattaforme (Fonte: Similarweb)

Questo è già un ottimo dato a favore dei marketplace, ma ce ne sono altri:

  1. non hai bisogno di grossi investimenti per cominciare a vendere, perchè molte piattaforme sono gratuite e l’unico costo che devi sostenere è una percentuale sui prodotti transati
  2. puoi cominciare a vendere subito, senza lunghe attese; ti basta semplicemente registrare il tuo account sul sito, pubblicare gli articoli e sei pronto per partire!
  3. sono un ambiente protetto, dove puoi affinare le tue abilità di venditore in maniera del tutto sicura e far crescere il tuo business online. Questo perchè molte piattaforme offrono servizi integrati di marketing e consulenza sugli articoli di maggiore successo riservati esclusivamente ai propri iscritti
  4. puoi utilizzarne più di una contemporaneamente, vedere con calma quali ti portano i maggiori risultati ed abbandonare le altre, in modo da massimizzare e rendere più efficace la tua attività sul web.

Immagino però cosa stai pensando in questo momento.

Ma anche con un marketplace al posto del sito e-commerce, i problemi di una gestione degli affari separata dal negozio fisico rimangono lo stesso!?!

Sbagliato, perché con MagicStore puoi risolvere anche quelli.

MagicStore è l’unico ChannelPlace perfettamente integrato con ben 12 marketplace tra i più famosi ed utilizzati sul mercato come Zalando, eBay, Yoox Amazon, Miinto, Giglio, Atterley, Drestige, Stylplace, The Clutcher, Krix e Privalia.

Ciò significa che su queste piattaforme puoi:

  • pubblicare in pochi click tutti gli articoli che vuoi tra quelli già caricati nel gestionale, senza bisogno di fare due volte lo stesso lavoro
  • avere lo scarico automatico degli articoli venduti, con aggiornamento delle di magazzino giacenze in tempo reale sia per il marketplace che per il negozio fisico, senza bisogno di svolgere a mano alcuna operazione
  • da un unico pannello puoi controllare gli affari su tutti i canali che utilizzi, sia online che offline, senza doverti dividere tra l’uno e l’altro

In questo modo, non hai più alcun problema di gestione e puoi finalmente concentrarti solo sul vendere e guadagnare sempre di più!

Entra anche tu nel mondo del commercio online da protagonista: prova MagicStore e le sue integrazioni con i maggiori marketplace.

Clicca sul pulsante in basso e richiedi una Demo Gratuita

Non perdere tempo! Richiedi ORA la tua PROVA GRATUITA di MagicStore e scopri come gestire negozio fisico e canali web da un'unica piattaforma per vendere e guadagnare sempre di più!


Nessuna Carta di Credito Richiesta

Di la tua! Facci sapere cosa ne pensi con un commento:

Please enter your comment!
Please enter your name here